• Silver Birch - Lo spirito parla
  • Gli insegnamenti di SIlver Birch
  • Red Cloud Parla - La mia missione
Dedizione

Dedizione Editrice

“Esiste un solo bene, la conoscenza, ed esiste un solo male, l’ignoranza” Socrate

Ci sta a cuore far conoscere la storia e l’evoluzione dello Spiritualismo, di quello che è raccolto sotto questa definizione.

Il nostro proposito, per cominciare, è di tradurre in italiano ogni scintilla possibile di quella saggezza che spiriti come Silver Birch, Red Cloud e altri hanno comunicato all’umanità,

Continua...

DEDIZIONE EDITRICE
DEDIZIONE EDITRICE
DEDIZIONE EDITRICE
DEDIZIONE EDITRICE
Esiste un solo Silver BirchEsiste un solo Silver Birch

Esiste un solo Silver Birch

La missione che Silver Birch ha compiuto è una delle pietre miliari dello Spiritualismo: fondamentale e unica.

Migliaia di persone, da tutto il mondo, hanno assistito alle sedute di trance di quello che era conosciuto come: “CERCHIO DELLA CASA DI HANNEN SWAFFER”, dove Silver Birch, lo Spirito Guida di Maurice Barbanell, ha comunicato i suoi insegnamenti per quasi 50 anni a partire dal 1932. La sua missione è unica per quello che ha rivelato riguardo a Dio, al concetto di Dio, che lui chiama Grande Spirito; riguardo a quello che accade dopo la morte; alla guarigione spirituale, al perché la medianità sia da sempre un dono di Dio per il bene dell’umanità; riguardo a tanti concetti teologici con un ottica del tutto rivoluzionaria rispetto all’ortodossia religiosa di secoli. La purezza e l’amore che trasmettono gli insegnamenti di Silver Birch toccheranno sempre l’anima; non hanno tempo; sono intrisi di quel soffio senza il quale la vita non vibra. Siamo venuti a conoscenza di Silver Birch nel 1998, ma non c’era nessuna traduzione in italiano. Il desiderio che tanti possano ricevere quanto, tutt’ora, si percepisce e si coglie nelle sue parole, rese urgente iniziare questo sentiero. Gli insegnamenti di Silver Birch (raccolti in 13 libri) sono tutelati dalla Convenzione di Berna già dal 1956 poiché sono considerati, in tutto il mondo, un patrimonio culturale e spirituale unico. Nel 2006, con il benestare dell’editore inglese, che ne tutela la salvaguardia, abbiamo pubblicato la PRIMA edizione in italiano. Nel 2013, con la SECONDA edizione abbiamo fatto un passo ulteriore: il testo originale inglese ha la traduzione in italiano a fronte, per consentire, a chi vorrà farlo, di attingere direttamente alla fonte di una conoscenza che tocca il cuore. In accordo con l’editore inglese, si rende ora necessario informare i lettori italiani che la missione di Silver Birch è finita quando il suo unico medium, Maurice Barbanell è trapassato, il 17 luglio 1981. Silver Birch stesso ha ufficialmente dato la “garanzia”, in una delle sedute di trance tramite Maurice Barbanell, che non avrebbe mai più fatto ritorno attraverso nessun altro medium. Maurice Barbanell è stato il solo e unico medium di Silver Birch.

Approfondisci

Chi è Red CloudChi è Red Cloud

Chi è Red Cloud

“Ognuno di voi è un piccolo filo nell’arazzo della vita”

Red Cloud ha iniziato a comunicare attraverso la su medium Estelle Roberts in trance, a partire dal 1925. Per quasi 50 ha portato straordinarie prove, a migliaia di persone, della vita oltre la vita, attraverso la comunicazion in voce diretta, per dimostrare la verità dell’eternità dello spirito.

Approfondisci

  • Maurice Barbanell

    Maurice Barbanell (1902-1981) nato da genitori ebrei, che da ateo cambiò la sua idea religiosa verso l’agnosticismo, non immaginava di certo che durante una seduta della medium Mrs. Blaustein sarebbe andato in trance; lui pensava di essersi addormentato.

    “Barbie”, come lo chiamava il suo amico Gordon Higginson, ha fondato due giornali, Psychic News e The Two Worlds, con lo scopo di diffondere la conoscenza dello Spiritualismo anche oltre Manica. Nel suo necrologio, che scrisse egli stesso prima del suo trapasso all’età di 79 anni il 17 luglio 1981,

    Barbanell ha rivelato che lo spirito guida di Estelle Roberts, Red Cloud, disse che in una incarnazione precedente lui aveva promesso che si sarebbe reincarnato per dedicare la sua vita alla diffusione dello Spiritualismo. Maurice Barbanell non era consapevole che aveva fatto la promessa di cui parla Red Cloud, eppure l’ha onorata.

    Barbanell

  • Estell Roberts

    Considerata dal movimento spiritista come una delle più grandi medium del Novecento, durante gli anni '50 contribuì al riconoscimento ufficiale della Chiesa Spiritista da parte del governo inglese dando prova delle sue presunte abilità medianiche di fronte alla House of Commons.

    Estelle Roberts fu una medium sia di tipo "fisico" che "mentale", e durante la sua carriera trasmise i presunti insegnamenti del suo "spirito guida", che lei asseriva essere un pellerossa chiamato Red Cloud (Nuvola Rossa): tali insegnamenti vennero anche raccolti in un volume pubblicato negli anni '30, Red Cloud Speaks.

    Il volume, diventato rarissimo dopo esser andato fuori catalogo , è stato ristampato nel 2013 dalla casa editrice britannica SDU Publications.
    In varie occasioni si esibì alla Royal Albert Hall di Londra facendo registrare il tutto esaurito, e tenne sedute in tutto il Regno Unito dando prova delle sue capacità.

    Roberts

Dedizione Editrice

I due mondi della materia e dello spirito si fondano in uno solo

Artigiani italiani che lavorano al progetto

  • Enzo Pancaldi
    Creativo freelance, si occupa di grafica pubblicitaria, editoriale e web da molti anni. Il suo lavoro è legato alla comunicazione aziendale e alla promozione di eventi culturali.
  • VisualMultimedia
    Si occupa della maggior parte degli strumenti di comunicazione digitale di cui un'azienda può avere bisogno, web design, video, social, presentation.
  • Epub matic
    ePubMATIC è la piattaforma online con cui puoi creare e gestire con semplicità le tue pubblicazioni digitali.
  • Graphot
    La Graphot è una casa editrice torinese nata nel 1984. L'impegno maggiore è quello di offrire ai lettori un panorama completo e seduttivo della letteratura sportiva.
  • Artville
    Fotografo che ha scattato la foto in HP